Rieducazione comportamentale del cane

rieducazione comportamentale

La rieducazione comportamentale del cane, quando è necessaria?

Si parla di rieducazione comportamentale del cane quando il nostro amico a 4 zampe è ormai adulto e non avendo avuto una solida base di educazione è necessario intervenire per correggere o mitigare comportamenti indesiderati.

Per evitare queste situazioni sarebbe opportuno scegliere il nostro fedele compagno in maniera consapevole informandosi in precedenza sulle caratteristiche, i bisogni e le attitudini di una determinata razza magari usufruendo di una consulenza pre-adozione che ci può aiutare a scegliere con consapevolezze il cane più adatto a noi e al nostro stile di vita, il secondo passo è quello di educare il proprio “amico” già da cucciolo frequentando lezioni di educazione cinofila di base, che daranno a lui e voi le competenze necessarie per una serena convivenza.

A volte però, per vari motivi, non sempre tutto ciò è possibile e ci potremmo ritrovare con un cane già adulto o un cucciolo problematico che manifesta comportamenti indesiderati che vorremmo risolvere per il suo bene e per la nostra tranquillità.

Per correggere un comportamento indesiderato non è mai troppo tardi, il cane continua ad apprendere per tutta la vita ed è sempre possibile intervenire per risolvere situazioni comportamentali più o meno gravi.

Se hai un cane problematico, aggressivo, pauroso, ansioso o semplicemente non riesci a gestirlo come vorresti nella maggior parte dei casi il tuo problema si può risolvere.

Hai un problema con il tuo cane? Fissa un appuntamento per una consulenza.

Vuoi prendere un cane?

Rieducazione comportamentale del cane

Hai già un cane e vuoi educarlo?

Educazione cinofila